La Regione acquisirà la Fornace Penna di Pisciotto.

La giunta Giannone ha ottenuto il risultato inseguito da decenni. Sarà la Regione Siciliana ad acquisire, tramite una procedura che deciderà la Giunta di Governo (acquisto o esproprio), la Fornace Penna di Punta Pisciotto a Sampieri. Enzo Giannone commenta la dichiarazione ufficiale del Governatore Nello Musumeci a 24 ore dall’incontro tenutosi a palazzo d’Orleans a Palermo. La ex fabbrica di laterizi, divenuta peraltro famosa come la “mannara del commissario Montalbano” entrerà nella pubblica disponibilità senza gravare sulle casse del Comune, e dei cittadini, di Scicli. La Regione affiderà la gestione del sito al Comune dopo averlo acquisito e rifunzionalizzato con finalità culturali. Un obiettivo condiviso da tutte le forze presenti in Consiglio comunale e dal tavolo interistituzionale avviato in estate dal Comune, che ha assunto la cabina di regia dell’operazione. Oggi pomeriggio  il sindaco riferirà in seconda commissione già convocata in Municipio dal presidente Resi Iurato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *