San Martino: le frittelle volano nel web. Una ricetta dalla tradizione locale.

Buon San Martino. Per chi volesse farle : 250 di acqua, 250 di farina di semola, 4 g di lievito di birra fresco, in pizzico di sale, un pizzico di semi di finocchietto, una manciata di uvetta lavata e strizzata. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, mettere il sale e mescolare. Unire la farina fino ad ottenere un impasto molto morbido e unire l’uvetta. Coprire e lasciare lievitare per circa 3/4 ore. Poi friggere in abbondante olio di arachidi.
Rosa Gallaro (da “I love Scicli”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *