Montalbano fa oltre 9 milioni su Rai Uno. Puntata girata tra Scicli eModica.

Ieri sera  Il commissario Montalbano  è stato visto da 9.377.000 spettatori pari al 39.0%. Il nuovo film “Salvo amato, Livia mia”  batte tutti nella prima serata di “tutti in casa”. La puntata era una novità nella storia della serie essendo il primo girato dopo la scomparsa del  suo creatore, Andrea Camilleri. 

Una trama che aveva al suo interno diverse storie. Girato sostanzialmente tra Scicli e Modica. Nella nostra città i luoghi del centro storico: via Mormina Penna (bellissima la scena esterno- bar, vista dalla parte ovest), Convento della Croce (che panorama dalla terrazza che dà su Piazza Italia), scalinata ai piedi del Carmine e adiacenza al Torrente Aleardi, Palazzo Beneventano e strada per San Matteo, Discesa  San Giovanni, tanti interni in Palazzetti e cortili; e poi il Commissariato al piano terra del Municipio, ormai un nostro ambiente di famiglia prestato alla Palomar e al terzetto di investigatori. A Modica gli interni del Palazzo degli Studi al Corso Umberto: scene ai piani superiori (l’ambientazione dell’Archivio della trama) qualche strada a ridosso di C. Umberto. Le scene a mare tra il Corvo e la costa di Santa Croce Camerina.

Storia quasi a scatole cinesi, che aprendosi e chiudendosi, davano modo a Montalbano di mettere alla prova le capacità intuitive e analitiche, tipiche del personaggio creato da Camilleri.

Forse la fiction giusta in una serata di ulteriori annunci attorno al coronavirus, nel momento di crisi che il Paese Italia  e gran parte del mondo  attraversano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *