Chiusura degli uffici comunali di Scicli per disinfestazione dall’11 marzo 2020 al 17 marzo.

Il sindaco di Scicli, visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020 e le Ordinanze del Presidente della Regione Siciliana n. 3 e n. 4 dell’8 marzo 2020, relative alle misure obbligatorie per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19;

Atteso che è necessario prevenire problematiche connesse al mantenimento della sicurezza della popolazione e per le quali si richiedono misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica collegata all’insorgenza e alla possibile diffusione, nel territorio comunale, di casi di infezione da coronavirus (COVID –19);

Ritenuto necessario provvedere con urgenza alla disinfestazione dei locali degli uffici comunali al fine di prevenire i possibili rischi sopra descritti ed evitare possibili pericoli alla salute dei dipendenti e delle persone che frequentano gli uffici comunali;

Vista l’attivazione con Ordinanza n. 54 del 09 marzo 2020 del Centro Operativo Comunale C.) da parte del servizio di Protezione Civile Comunale;

Visto l’art. 50 del Decreto legislativo n° 267 del 18/08/2000 che attribuisce al sindaco la competenza ad emanare ordinanze in materia sanitaria ed igiene pubblica;

Visto il Decreto legislativo n° 267 del 18/08/2000;

ORDINA

  • la chiusura temporanea di tutti gli uffici comunali dal giorno 11 marzo 2020 e fino al giorno 17 marzo 2020, per disinfestazione dei locali;
  1. che gli uffici comunali riapriranno il giorno 18 marzo 2020;
  2. che dal giorno 11 marzo 2020 e fino al giorno 17 marzo 2020, vengano garantiti dai Capisettore Titolari di P.O. i seguenti servizi essenziali:

1)  protocollo generale;

2) registrazioni di nascita e di morte;

3) servizi cimiteriali limitatamente al trasporto, ricevimento e tumulazione delle salme;

4) farmacia comunale;

5) servizio attinente alla rete stradale, idrica, fognaria e di depurazione;

6) servizio cantieri, limitatamente alla custodia e sorveglianza degli impianti, nonché alle misure di prevenzione per la tutela fisica dei cittadini;

7) fornitura di acqua, luce e gas, da garantire anche con la reperibilità;

8) servizio di polizia municipale;

9) servizio di protezione civile, da presidiare con personale in reperibilità;

10) servizio di nettezza urbana.

 

  1. che dal giorno 11 marzo 2020 e fino al giorno 17 marzo 2020, i servizi essenziali di cui sopra vengano allocati dai Capisettore Titolari di P.O. nella sede centrale di Palazzo Municipale sita in Via F. Mormina Penna n. 2;
  2. che il ricevimento del pubblico, relativamente ai servizi essenziali di cui sopra, è possibile solo previa prenotazione telefonica, telefonando al centralino del Comune al n. 0932/839111 o al Comandi di Polizia Municipale al n. 0932/835955;
  3. che l’ufficio stato civile viene trasferito al piano terra del Municipio;
  4. che il cimitero comunale è chiuso se non in caso di tumulazioni.

DISPONE

  1. che il presente provvedimento venga trasmesso al Caposettore del settore VII Ambiente per l’adozione dei provvedimenti di competenza;
  2. che il presente provvedimento venga trasmesso per opportuna conoscenza alla Vicesegretaria comunale, a tutti i Capisettore Titolari di P.O., a tutti gli Assessori comunali, al Presidente del Consiglio comunale, a tutti i Consiglieri comunali, alla Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di Ragusa,  alla Questura di Ragusa, alla Tenenza dei  Carabinieri di Scicli, alla Stazione dei Carabinieri di Donnalucata, al Comando di Polizia Municipale di Scicli;
  3. che il presente provvedimento venga reso noto a tutta la cittadinanza, tramite pubblicazione all’Albo Pretorio on-line del Comune di Scicli e attraverso comunicato stampa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *