You Are Here: Home » Cultura » I libri: una giornata e poi un mese

I libri: una giornata e poi un mese

I libri: una giornata e poi un mese

Una primavera all’insegna del libro e della piacevole lettura. Le associazioni culturali e turistiche della città hanno aderito a due manifestazioni internazionali, caricandosi dell’organizzazione e degli appuntamenti in cartellone. Il libro è sempre un mezzo di estrema utilità nella conoscenza e comunicazione delle idee. E diventa significativo il fatto che una piccola comunità di questo  profondo sud, così provato in questi tempi di crisi economica e sociale, parli di libri e con i libri. Il 23 aprile sarà la Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore. E’ stato il Club Unesco Scicli a lanciare per primo l’adesione, coinvolgendo l’Amministrazione comunale e i vari gruppi culturali, tra cui il Movimento Brancati, Il Riccio, l’Ass. Esplorambiente, l’Archivio storico Opera Pia Carpentieri, l’Isola, la Comunità culturale Islamica. In quel giorno (programma all’interno del GdS) appuntamenti con gli studenti delle scuole cittadine, la Biblioteca comunale luogo privilegiato delle “visite”, incontri e dibattiti lungo il percorso della Via Mormina Penna.

A Maggio, invece, tutto un mese coi libri. Questa volta è “Barocco slow coast” che aderisce ad una iniziativa nazionale e invita le realtà turistiche e culturali di Scicli a inserirsi nella programmazione con appuntamenti che verranno resi noti alla fine di aprile. Anche in questo caso c’è già a pag. 8 del GDS un articolo di presentazione di Giampaolo Schillaci.

L’augurio è che ci sia una giusta mobilitazione delle scolaresche, ma anche che le famiglie facciano la loro parte, magari regalando per una volta libri ai propri figli, che è cibo per la mente.

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top