You Are Here: Home » Evidenza » Cittadinanza onoraria ai bambini di origine straniera nati in Italia, Scicli aderisca alla campagna Unicef …

Cittadinanza onoraria ai bambini di origine straniera nati in Italia, Scicli aderisca alla campagna Unicef …

Cittadinanza onoraria ai bambini di origine straniera nati in Italia, Scicli aderisca alla campagna Unicef …

Appello alla giunta Giannone dei partiti del centrosinistra di Scicli

Ramy mi ha passato il cellulare di nascosto e io, facendo finta di pregare, ho chiamato i miei genitori”. Così racconta Adam, parlando della terribile esperienza vissuta con i suoi compagni su quel pullman dirottato a Milano. Poteva essere un’atroce strage. Per Ramy e per tutti i 51 ragazzini in quel pullman è l’abbraccio dell’Italia intera, perché dell’Italia sono figli.

Ramy, figlio di genitori egiziani arrivati in Italia nel 2001, è nato nel 2005 in Italia. Come lui circa 800mila bambini e ragazzi in Italia sono “italiani senza cittadinanza”, a causa di una legge miope nei confronti della realtà sociale e culturale in cui viviamo, arroccata su criteri biologici di “discendenza” e nettamente lontana dal sentire di questi bambini e ragazzi, taliani di serie B.

Salvini e Di Maio, che da anni gettano fango sullo Ius Soli, oggi affermano che l’atto eroico di Ramy va premiato (!) con la cittadinanza. Per tutti gli altri c’è la legge n.91/1992:”il minorenne che nasce in Italia da genitori residenti e non cittadini diviene titolare di permesso di soggiorno che deve essere rinnovato fino alla maggiore età”. Così anche per i bambini italiani senza cittadinanza in ogni dove nel nostro paese.

Quanti bambini a Scicli studiano nelle nostre scuole, vivono le nostre feste di paese, animano i nostri vicoli stretti e cortili assolati e hanno negato il diritto ad essere italiani? Come tutti i bambini andrebbero curati e cresciuti sapendo di essere i rami fioriti di un albero che affonda radici dentro una terra che regge e nutre tutti. Sapendo di essere realmente speranza e futuro per la nostra città.

Per queste ragioni, come partiti e movimenti del centrosinistra di Scicli, chiediamo all’Amministrazione Comunale di far proprio l’invito dell’ Unicef, nell’ambito del protocollo d’intesa con l’ Associazione Nazionale Comuni Italiani di conferire la Cittadinanza Onoraria a tutti i bambini di origine straniera nati in Italia. Una cittadinanza simbolica ,ma un gesto concreto a cui siamo certi seguiranno altre azioni concrete, aspettando lo Ius Soli.

Partito Democratico – Scicli Bene Comune – Articolo 1 – Partito Socialista Italiano – Il blog di Scicli

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top