Buoni spesa, il Comune di Scicli ha scelto l’App “pagoAsso” donata da Intrapresa.

Nei giorni scorsi il Comune di Scicli ha consegnato agli aventi diritto la Card per i buoni spesa. La piattaforma “pagoASSO”, donata al Comune di Scicli dalla società Intrapresa Srl di Ragusa, consente all’amministrazione di avere uno strumento di gestione dei voucher semplice, sotto forma di carte prepagate, che assicura trasparenza, rapidità, flessibilità e una forte limitazione delle frodi. La carta pagoASSO viene usata per gli acquisti presso esercenti autorizzati dal Comune e le transazioni sono automaticamente registrate sulla piattaforma. Ad ogni cittadino beneficiario basterà recarsi presso uno dei negozi convenzionati e presentare la card alla cassa come una qualsiasi carta di credito. Il cassiere avvicinerà la carta al proprio telefono, digiterà l’importo della spesa e passerà il telefono all’acquirente per digitare il PIN, segreto e personale, per autorizzare l’addebito. Non serve firmare nulla, né conservare lo scontrino.

Purtroppo, i “buoni spesa” a volte sono causa di imbarazzo per chi deve spenderli e la cronaca ci racconta che spesso sono oggetto di truffe, clientelismo e mercato nero. Ecco perché la società “Intrapresa”, che opera nel settore della moneta elettronica da 20 anni e, pur essendo presente in tutta Italia, è nella provincia di Ragusa che opera ed è fortemente radicata, per origini, storia e progetti di investimento, ha scelto di mettere a disposizione della collettività il proprio Know-how ed offrire gratuitamente ai Comuni l’utilizzo delle proprie piattaforme di pagamento. In collaborazione con l’agenzia di comunicazione ADD DESIGN che opera dal 2006 nella progettazione di identità visive, Intrapresa ha scelto di dedicare al territorio le sue energie in questo momento storico così particolare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *