Mussolini in vetrina. Da noi a Scicli (purtroppo).

Tre bottiglie, tre facce che ripetono la stessa pomposa espressione, un uomo che la Storia ha già condannato; e proprio alla vigilia della “Giornata della memoria” in bella mostra in  una vetrina di un noto market in via Nazionale.

Che composizione! Solo nostalgia o triste preveggenza? Speriamo che sia solo patetica nostalgia della propria giovinezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *