Su facebook il sito “Cava d’Aliga merita di più”: è una novità e sta avendo successo.

Si costituisce sul web un interessante social group. Da qualche settimana il sito “Cava d’Aliga merita di più” si impone all’attenzione, innanzitutto, dei cavadalgesi e sempre più a chi si sente legato al luogo della villeggiatura, dell’infanzia, dell’adolescenza, della gioventù, ma anche a chi vive ed ha una casa nella ridente borgata di Scicli. A lanciare il sito su facebook ci ha pensato Armando Gennaro, che nell’iniziativa ha coinvolto tanti altri amici e cavadalgesi. Si, Cava d’Aliga merita di più sul piano dell’attenzione delle pubbliche istituzioni, in  fatto di manutenzione, di strade, spazi pubblici, arredo urbano, socializzazione, coinvolgimento. E gli adepti (sempre più numerosi, hanno già superato quota 900) insistono nel fare rete ed essere parte integrante della vita nella borgata. Molto belle le foto, uscite da cassetti e album di famiglia, i tempi “eroici degli anni ’60 e ’70, ma anche le immagini bellissime di tramonti, campagne, luoghi, mare, spiaggia. Naturalmente non mancano le foto che denunciano il dissesto attuale e i tanti abbandoni di angoli urbani e dei dintorni. Tutti pronti a fare “battaglie civili” per un luogo, che rimane nel cuore di tanti. Non per nulla l’attuale foto che apre la pagina facebook riguarda la “Scoglierona”. Di seguito alcuni post:

Francesco Parisi Sicuramente necessario cominciare a porre i capisaldi di un percorso ancora da scegliere. Le esigenze sono tante: – 1 l’assetto urbanistico/ambientale; la viabilità; la difese delle coste; l’ecologia; il mare pulito etc.. Non necessariamente in quest’ordine. Spero che più avanti ci sia qualche incontro allargato in cui possa partecipare anche io. Grazie.

Ines Lombardo Chissà perché nessun politico si interessa a far qualcosa…
Forse perché loro abitano tutti a Marina?

Guglielmo Pisana Onorato di essere stato invitato in questo gruppo. Sono cresciuto a Cava d’Aliga e ci torno spesso per le vacanze. Qualcuno ha foto antiche di Piazza Mediterraneo? Sembrerebbe che prima della costruzione della chiesa attuale, la messa si svolgesse nella casa ad angolo. Saluti a tutti!
Salvatore Bovone Cava D’Aliga è uno dei luoghi più caratteristici del Mediterraneo. La sua bellezza ha sempre rappresentato nella memoria dei Cavadalgesi di nascita e di adozione, degli Sciclitani, degli Amici delle provincie siciliane e d’Italia, dei “Villeggianti” in genere, un luogo di fascino indescrivile. Oggi questo Paesino reclama attenzione, così come ogni altro luogo del nostro splendido e ormai famoso territorio Sciclitano. Il patrimonio che i nostri Padri e poi Noi, che abbiamo contribuito a costruire e mantenere con enormi sacrifici, ha bisogno di essere valorizzato e rispettato. A Noi e chi eleggiamo per rappresentarci nel governo del territorio, spetta il compito di onorare e perpetuare la storia di Cava D’Aliga con quelle azioni necessarie a renderla un luogo vivibile, accessibile, decoroso e soprattutto CIVILE. Un grazie agli amministratori di questa pagina e un ringraziamento a tutti coloro che vorranno contribuire a fare crescere quel sentimento di grande rispetto per la Bella Cava d’Aliga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *