You Are Here: Home » Evidenza » Strane fumarole di sera a Bosco Rotondo

Strane fumarole di sera a Bosco Rotondo

Strane fumarole di sera a Bosco Rotondo

L’ordinanza sindacale n.146 del 31 maggio 2019 regolamenta i fuochi controllati in agricoltura.
Dal 15 ottobre 2019 è possibile bruciare gli sfalci ma non si è autorizzati a farlo mettendo a rischio la salute di essere umani e animali.
Dal 16 ottobre, ogni sera, intorno alle 20, si percepisce nella borgata di Cava d’Aliga un odore acre che irrita gli occhi e la gola.
Un odore che si percepisce “stranamente ” su tutta la fascia trasformata.
I Vigili del Fuoco e la locale tenenza dei Carabinieri sono già informati.
È necessaria la collaborazione dei cittadini. Il territorio è vasto ed una tempestiva segnalazione aiuterebbe ad individuare celermente i fautori di queste esalazioni.
Attiviamoci.

Concetta Morana (Mov. 5 Stelle Scicli)

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top