You Are Here: Home » Evidenza » Sinistra Italiana Iblea: DOPPIETTA DI AUTOGOL DEL PRIMO CITTADINO

Sinistra Italiana Iblea: DOPPIETTA DI AUTOGOL DEL PRIMO CITTADINO

Sinistra Italiana Iblea: DOPPIETTA DI AUTOGOL DEL PRIMO CITTADINO

Riceviamo e pubblichiamo:

“Sinistra Italiana Iblea interviene sui post pubblicati ieri dal Sindaco di Scicli su Facebook, da gran tempo divenuto “organo ufficiale del Comune di Scicli”.Sui post si leggono due autentici autogol, fenomeno ormai tipico della comunicazione del primo cittadino sciclitano.  Per quanto riguarda il primo, egli ha snocciolato i numeri che a suo dire rappresenterebbero la cospicua attività antiabusivismo svolta dal Comune, ricordando a tutti noi che erano contenuti già nella sua relazione di fine anno. Questa circostanza, anziché attenuare le responsabilità nell’arrivo dell’Ispettore regionale (il quinto funzionario nominato per Scicli), le amplifica.  Infatti, visto che la risposta era praticamente pronta, non si comprende come un Sindaco con ampia esperienza in ambiente scolastico non abbia preteso dagli uffici comunali almeno una corretta e tempestiva attività di “copiaincolla”, ovvero la copiatura dei dati esposti nella relazione di fine anno sulla lettera di risposta alla Regione, risposta che, a leggere l’atto di nomina dell’Ispettore, sembra mai pervenuta agli organi di controllo regionali. Purtroppo, fra i tanti dati e numeri non sembra figurino quelli sulle demolizioni. Una dimenticanza non da poco, che probabilmente da sola varrebbe l’invio di un Ispettore Regionale con compiti di verifica. A proposito: c’è o no qualche provvedimento in vista per quello stabilimento di contrata Cuturi che il Genio Civile ha decretato come infarcito di abusivismi?

Il secondo autogol riguarda aver chiama chiamato in causa la Consigliera Resi Iurato sull’argomento del randagismo. Anche le pietre sanno bene che la Iurato ha operato e da anni opera nel settore, animata dal più completo disinteresse personale. La Iurato, responsabile di Sinistra Italiana Provinciale, per umanità e competenza è da sempre il punto di riferimento di tutta la comunità animalista ben oltre i confini comunali, attività nella quale ha profuso, non solo tempo ed energie, ma anche risorse patrimoniali personali: altro che vantaggi economici! Chi sostenesse cosa contraria sarebbe non solo in mala fede, ma compirebbe, altresì, un atto gravemente diffamatorio.
Forse, durante l’estate 2018 il Sindaco è stato non solo assente dal Consiglio Comunale – nel quale è ritornato a partecipare giusto in coincidenza delle pubbliche sollecitazioni di Sinistra Italiana – ma anche lontano dalla macchina amministrativa. Non è il momento che il primo cittadino spieghi pubblicamente alla cittadinanza i motivi della lunga assenza dal Consiglio? I motivi della lunga assenza della sua firma dalle delibere di Giunta? Come a Scuola, non basta rientrare. Bisogna dare conto del motivo per il quale non si è stati presenti e se questo vale per un alunno delle elementari, ben di più per un Sindaco il cui ruolo è ricolmo di responsabilità. E che si tratti di pubblica spiegazione in piazza, anziché della rassicurante blindatura in un post su social.”

Sinistra Italiana Iblea

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top