Drums Circle ed è subito ritmo di tamburi. A Scicli ieri sera al Torrente Aleardi.

Piacevole, bello, coinvolgente il “concerto” di tamburi, tamburelli e nacchere varie tenuto ieri sera al Torrente Aleardi di Scicli dal “Drums Circle”.  Un pubblico interculturale per partecipare ad una musica che veniva dal cuore e dai ritmi impressi dai componenti del gruppo romano. Concerto strano,  pieno di significati che andavano oltre il luogo, perchè in diretta con tante altre piazze e città del mondo  la manifestazione si teneva in  contemporanea.  Merito anche questa volta a Mavie Cartia che ha voluto il “Drums Circle” a Scicli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *