You Are Here: Home » Attualità » Deceduto? Nella bolletta dell’acqua puo’ risultare “non residente” e pagare quasi il doppio.

Deceduto? Nella bolletta dell’acqua puo’ risultare “non residente” e pagare quasi il doppio.

Deceduto? Nella bolletta dell’acqua puo’ risultare “non residente” e pagare quasi il doppio.

Attenti alle bollette dell’acqua, che arrivano in questi giorni. Può succedere – ed è capitato ad alcune famiglie, nostri conoscenti- che nella dicitura relativa all’intestatario (deceduto recentemente o negli ultimi anni) sia scritto “non residente”. L’errore che cosa comporta?  Fa cambiare la somma da pagare, che in alcuni casi può anche raddoppiare, risultando (secondo l’ufficio addetto alle tasse e tributi  al Comune di Scicli)  la casa del deceduto come seconda casa.

C’è qualcosa che non funziona nel ragionamento e nelle carte  che escono dal Palazzo. Ne sa qualcosa l’Assessore al ramo?

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top