You Are Here: Home » Appuntamenti » Chiafura Workshop: a Scicli il 3,4 e 5 maggio a Palazzo Spadaro. Presenti archistar internazionali.

Chiafura Workshop: a Scicli il 3,4 e 5 maggio a Palazzo Spadaro. Presenti archistar internazionali.

Chiafura Workshop: a Scicli il 3,4 e 5 maggio a Palazzo Spadaro. Presenti archistar internazionali.

Nell’ambito delle iniziative culturali e di promozione della riqualificazione urbana della città di Scicli, il Comune presenta il Workshop internazionale di Architettura e Urban Design edizione 2019, dal titolo:

CHIAFURA WORKSHOP Actions

Il Workshop è incentrato sul tema della riqualificazione urbana dello storico quartiere, nell’ottica di un intervento di conservazione, salvaguardia, valorizzazione e fruizione delle grotte e degli immobili ricompresi all’interno del perimetro di intervento. Il workshop ha come obiettivo l’elaborazione di una strategia d’azione che tenga conto contestualmente degli aspetti urbani e delle modalità di finanziamento.

I due aspetti devono confluire in un progetto che sia fattibile per tempistica e normativa, basato su un’ipotesi per di partenariato pubblico‐privato senza impegno di spesa da parte dell’Amministrazione comunale (off balance), sufficientemente remunerativo per i privati che saranno coinvolti e che, lontano da logiche speculative, apporti un surplus al quartiere attivando il mercato del lavoro, rendendo l’area attrattiva e riducendo i conflitti urbani. Questo tipo di operazione in genere ha una ricaduta positiva sugli equilibri sociali e un aumento del valore immobiliare della zona e un incremento delle attività commerciali e culturali. Il progetto urbano è la sintesi di questi obiettivi e attraverso le sue previsioni e i suoi contenuti individua una politica d’azione equilibrata e sostenibile, che senza dare apertura a speculazioni private, coinvolge i promotori all’interno di un processo pensato in funzione della città e del bene pubblico.

I temi che il progetto urbano dovrà affrontare sono:

‐ l’inserimento del “progetto Chiafura” nel quadro territoriale ragusano, con particolare riferimento all’utilizzo del litorale comunale e alla fruizione ottimale del mare, al percorso del barocco, ai siti archeologici, culturali e ai Luoghi di Montalbano, all’accessibilità e all’interconnessione coi mezzi di trasporto;

‐ l’individuazione e la costituzione di un sistema di iniziative, attività, beni immateriali e realizzazioni, senza consumo di suolo, da porre in rete e strettamente connesse al tema della riqualificazione del quartiere;

‐ la verifica della sostenibilità tecnico, economico-finanziaria della proposta progettuale;

‐ l’utilità e la fattibilità della costituzione di una piattaforma crowfunding per attività connesse al tema progettuale principale;

-la rifunzionalizzazione dell’ex Chiesa S.Matteo e delle grotte.

Ogni gruppo è coordinato da un tutor, professionista di livello internazionale con esperienza in operazioni simili, coadiuvato da un ingegnere competente in Partenariato pubblico-privato e strumenti attuativi. I Tutors sono:

Oriol Capdevila_MBM arquitectes, Barcellona

Joao Gomes da Silva_ Global Arquitectura Paisagista, Lisbona

Margareta Berg_ imprenditrice, Matera

Vittorio Mastrorilli_ ingegnere, Palermo

Chiara Nifosì_Architetto, Milano

PROGRAMMA WORKSHOP

Venerdì 3 maggio

Ore 9.30 saluti istituzionali

  • prof. Vincenzo Giannone, Sindaco del Comune di Scicli
  • arch. Viviana Pitrolo, Ass. LL.PP. del Comune di Scicli;

Ore 09.45 presentazioni obiettivi e temi del workshop e presentazione tutors

  • ing. Andrea Pisani, Resp.le LL.PP. del Comune di Scicli;

Ore 10.00 il caso studio

  • prof. Paolo Nifosì, Chiafura e San Matteo nella storia;
  • prof. Pietro Militello, il sito archeologico;
  • prof. Giovanni Distefano, Chiafura ed i monumenti rupestri di Scicli nelle testimonianze di viaggiatori e storici;
  • dott. Liana Galesi, Coop. Agire, gestione dei siti culturali e dati sul turismo;
  • dott. Ezio Occhipinti, l’albergo diffuso a Scicli;

Ore 11.00 visita alle aree di progetto.

Ore 15.00 introduzione dei tutors ed avvio workshop;

Sabato 4 maggio

Ore 9.30 – 18.30 workshop

Domenica 5 maggio

Ore 9.30 – 13.00 workshop

Ore 15.00 verifica sostenibilità tecnica, economico-finanziaria delle proposte progettuali. 

Ore 16.00 – presentazione proposte ai tutors

Ore 17.00 chiusura workshop

Ore 18.00 conferenza “Chiafura 2019”

PROGRAMMA CONVEGNO

Domenica 5 maggio

Ore 18.00 saluti istituzionali

  • prof. Vincenzo GiannoneSindaco del Comune di Scicli
  • arch. Viviana PitroloAss. LL.PP. del Comune di Scicli;
  • ing. Vincenzo DimartinoPres. Ordine Ingegneri Ragusa; 
  • arch. Salvatore ScolloPres. Ordine Architetti Ragusa;

Ore 18.20 interventi proposte progettuali da parte dei tutors

Ore 19.15 il comitato tecnico scientifico

  • prof. Giuseppe Trombino, Prof. ord. di Urbanistica Unipa
  • prof. Pietro Militello, Prof. ord. di Civiltà Egee Unict;
  • prof. Paolo Nifosì, Storico dell’arte;
  • arch. Vittorio BattagliaPres. Fondazione Architetti RG;
  • arch. Ignazio LutriPresidente Inarch Sicilia
  • dott. Gabriele Nanni, Coor. Commerciale Banca Iccrea;
  • dott. Nico TorrisiPresidente di Federalberghi Sicilia;
  1. PARTECIPAZIONE

Il workshop è destinato ad architetti, urbanisti, pianificatori, paesaggisti e ingegneri dei paesi membri dell’Unione Europea e a laureandi nell’anno accademico 2018‐2019 in architettura, urbanistica, pianificazione, ingegneria (laurea magistrale). Sono invitati a partecipare anche i laureati e laureandi delle Accademie di Belle Arti e delle Scuole di Specializzazione e dei Master delle discipline di architettura del paesaggio. Ogni gruppo è coordinato da un tutor. La partecipazione al workshop dà diritto al riconoscimento di crediti formativi da parte degli ordini degli architetti e degli ingegneri (attualmente in fase di quantificazione).

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top