You Are Here: Home » Cronaca » A Donnalucata la Sagra della Seppia diventa internazionale.

A Donnalucata la Sagra della Seppia diventa internazionale.

A Donnalucata la Sagra della Seppia diventa internazionale.

La Sagra della Seppia di Donnalucata, da evento regionale siciliano ad appuntamento internazionale. E’ stata presentata,  in conferenza stampa a palazzo Mormino a Donnalucata, l’edizione 2020 della Sagra della Seppia, che si affianca alla cavalcata di San Giuseppe della borgata rivierasca. La novità è che la tradizionale “impanata di seppia”, la torta salata ripiena della tradizione marinara della borgata rivierasca, sarà affiancata dalle altre “panate” famose nei paesi del Mediterraneo, grazie a un gemellaggio con la Sardegna e le isole Baleari, cui si affiancherà l’anno prossimo la gemella torta salata maltese.  L’iniziativa è dell’associazione Memorial Peppe Greco, presieduta da Gianni Voi, coadiuvato dalla food blogger Barbara Conti, e sostenuta anche da Confcommercio Ragusa, dalla eccezionale partecipazione dello chef stellato -sciclitano- Vincenzo Candiano, con la presenza di Gastrosofia, della scuola di alata cucina Nosco di Ragusa. La novità di quest’ano è che non si faranno file, perché la logistica e la dislocazione dei punti ristoro, grazie ai nuovi ristoranti della borgata, sarà più funzionale. Il momento culturale si affiancherà a quello gastronomico, nell’ottica di introdurre una nuova azione di marketing territoriale legata al cibo come strumento di confronto culturale e financo politico con altri popoli del Mediterraneo. (Nella foto: Valentina Matta, Vittorio Sartorio,Barbara Conti, Anna Martano, lo chef Vincenzo Candiano)

 

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top