RACCOLTA INGOMBRANTI in contrada Zagarone. La proposta del PD.

Apprendiamo con piacere che la raccolta dei rifiuti ingombranti prevista il 15 febbraio in c.da Zagarone abbia riscosso un notevole successo in termini di quantità di rifiuti conferiti.
La raccolta degli ingombranti a domicilio e su prenotazione da parte dell’utente ha mostrato gravi carenze in termini di affidabilità e tempi di risposta, mentre un centro di raccolta in una zona limitrofa all’area urbana consente un servizio più rispondente alle esigenze dell’utenza.
In occasione del consiglio comunale aperto in tema di rifiuti tenutosi a luglio 2019, il Partito Democratico di Scicli suggeriva l’istituzione di piccoli centri di raccolta nella città di Scicli e nelle borgate, dove poter conferire non solo rifiuti ingombranti, ma anche carta, plastica e vetro con sistema premiale incentivante per il cittadino. Tale soluzione consentirebbe di abbattere le discariche abusive, e migliorare la percentuale di raccolta differenziata.
Ci chiediamo, a questo punto, perché tali soluzioni, pur suggerite, e che avrebbero contribuito a limitare sia le discariche abusive che il continuo salasso di denaro pubblico costituito dal conferimento in discarica più alto in provincia, non siano state predisposte prima! 
Il buon esito di questa giornata di raccolta dimostra che i cittadini di Scici, a fronte di un servizio idoneo ed efficace, rispondono positivamente, e invitiamo l’amministrazione comunale a rendere il conferimento in isole ecologiche continuo, calendarizzato con continuità, e con sistema premiale per il cittadino. 
Partito Democratico di Scicli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *