Una scultura ricorda i migranti, vittime del naufragio del 2013 a Sampieri.

Sampieri non dimentica quel tragico sbarco del 30 settembre 2013, quando 13 migranti rimasero vittime  sulla nostra spiaggia. ̀  sul una serata per la memoria e in ricordo delle vittime. Discorsi del pastore Francesco Sciotto (Chiesa Metodista di Scicli) e di Padre Agosta (Parrocchia di Sampieri). A seguire ci sono stati interventi e testimonianze a cura delle associazioni organizzatrici. Proiettati un documentario realizzato dal fotografo Gianni Mania dal titolo “Sampieri 30 settembre 2013 e un documentario realizzato da Graziano Cascone, capogruppo C.I.S.O.M. di Ragusa, dal titolo “Diario di un soccorritore – Lampedusa Operazione S.A.R.”; quindi un filmato di presentazione del progetto “Mediterranean Hope”

In chiusura l’Installazione temporanea di una scultura sul Lungomare di Sampieri, in ricordo delle vittime del naufragio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *