Un defibrillatore per il Geodetico di Iungi

Un defibrillatore per l’impianto geodetico di via Ugo Foscolo di Jungi, al servizio anche del campo di calcio a 11 e dell’intero quartiere. E’ il dono del Lions Scicli Plaga Iblea al Comune di Scicli, nel segno della ripartenza e delle riaperture.Breve cerimonia giovedì pomeriggio all’impianto Geodetico alla presenza dell’assessore allo sport del Comune di Scicli. Il presidente del Lions Luigi Ciavorella ha consegnato nelle mani dell’assessore della giunta Giannone un defibrillatore acquistato anche grazie al contributo di alcuni privati: Millennium, Vivaio Ibleo, Bar Passion, Gioie e Gioielli di Miccichè, oltre allo Asd Sporting Club Scicli, l’Opera Diaconale Metodista di Scicli, la scuola dell’infanzia Peter Pan e il Cisom Ragusa. L’idea nacque due anni fa, durante la presidenza Lions di Melania Carrubba, quando si rilevò come nella struttura sportiva era assente un apparecchio salvavita importantissimo, come un defibrillatore. Da qui la scelta di acquistarne uno, del tipo semiautomatico con piastre pediatriche, e di donarlo alla comunità sportiva e non solo. Da oggi il Geodetico è dotato di un presidio fondamentale per la salute degli sportivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *