Un campo internazionale a Costa di Carro. Volontari per la segnaletica nel Parco.

E’ in corso (dal 28 agosto al 5 settembre) a Sampieri un campo di volontariato che vede dieci ragazzi (arrivano da tutta Europa) impegnarsi per la realizzazione di una segnaletica turistico-ambientale nell’area del Parco di Costa di Carro, a due passi praticamente da Sampieri, in territorio di Scicli. L’iniziativa è promossa da Legambiente Scicli “Kiafura”  con la collaborazione delle Associazioni Cava D’Aliga d’Amare ed Esplorambiente.

“Nei nove giorni del campo, i volontari opereranno al mattino nei locali messi a disposizione con grande sensibilità dalle suore dell’Istituto Maria del Carmelo di Sampieri. Le attività riguarderanno, al mattino, un laboratorio di artigianato/decorazione su legno mentre nel pomeriggio, i volontari si dedicheranno ad operazioni di pulizia dell’area del Parco di Costa di Carro e del litorale circostante, alternando momenti di conoscenza del territorio e di pratica dello yoga” – racconta Alessia Gambuzza, presidente del Circolo Legambiente Scicli e coordinatrice locale del progetto Involve – “La segnaletica sarà posizionata lungo il sentiero che attraversa il parco di Costa di Carro, con la finalità di fornire un contributo al recupero ambientale di un’area di bellezza straordinaria e di sensibilizzare i visitatori al rispetto della ricca macchia mediterranea che continuamente viene sfregiata dall’incuria e dall’abbandono di spazzatura. Alla fine del campo, presenteremo a Scicli le attività  di Involve, progetto che mira all’inclusione sociale degli immigrati nelle comunità europee ospitanti attraverso attività di volontariato per la salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale. A Scicli nel corso di diciotto mesi di attività del progetto e nonostante la pandemia da Covid, ad intermittenza e quando possibile, sono stati realizzati laboratori di cucina con ottimi chef della provincia di Ragusa, corsi di yoga per bambini, attività di pulizia dei litorali e delle spiagge, coinvolgendo i volontari locali e gli ospiti dei centri di accoglienza di MH- casa delle Culture di Scicli,  Coop. Filotea di Comiso, Ragusa e Marina di Ragusa, Caritas Modica”.

I volontari partecipanti al campo internazionale alloggiano presso il camping La Spiaggetta di Sampieri dove, la sera del 4 settembre alle 22.30 si terrà anche una serata aperta al pubblico con la musica mediterranea di Carmelo Errera e Toni Iurato alla voce e chitarra, Daniele Basile al friscaletto e percussioni e Pietro Scardino alla fisarmonica. L’occasione per ascoltare i nuovi brani dell’Album presentato recentemente al “Brancati” di Scicli. L’evento musicale presso La Spiaggetta è aperto al pubblico nel rispetto delle norme vigenti anticovid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *