Turismo a Scicli: si riparte con buone prospettive.

A una settimana dalla riapertura dei più importanti siti culturali di Scicli, si è registrato nella città un concreto movimento turistico, costituito prevalentemente da turismo domestico e di prossimità ma senz’altro segnale di ripartenza positivo.

Dopo mesi di chiusura, che hanno colpito il turismo più di molti altri settori, gli italiani hanno voglia di tornare a viaggiare e i nostri luoghi si confermano tra le mete più ambite, frutto di una forte attrattività che deriva da una miscela di ingredienti: la bellezza del patrimonio barocco e della costa sciclitana e l’intramontabile fenomeno Montalbano che continua ad attirare e incrementare il considerevole flusso di cineturisti alla scoperta delle location della serie, tra queste in particolar modo il set originale del Commissariato di Vigata, visitabile tutti i giorni e sito nei locali a piano terra del Municipio di Scicli.

I visitatori sono dunque tornati ad animare le vie della città, riempiendo nel giro di una settimana strutture ricettive, ristoranti, negozi e musei; il turismo si conferma così motore di ripartenza non solo per il tanto auspicato ritorno alla normalità da parte dei cittadini colpiti da mesi di pandemia, ma anche e soprattutto per l’economia locale.

Sistema Museale Scicli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *