Straordinario successo dell’Evento “Pigotta d’Autore”, organizzato a Scicli da UNICEF RAGUSA e LIONS SCICLI

È stata una riuscitissima festa di solidarietà all’insegna dell’arte la partecipatissima manifestazione “Pigotta d’ Autore”, dal Comitato Provinciale per l’UNICEF di Ragusa e dal Lions Club di Scicli Plaga Iblea. Dodici artisti iblei di chiara fama sono stati invitati a intervenire pittoricamente, con la loro creatività riconosciuta, sulla mitica bambola solidale UNICEF e i loro capolavori sono stati destinati alla Campagna Covax, lanciata dall’Onu e finalizzata a una vaccinazione anticovid equa e accessibile a tutti.

La kermesse, ideata dal Presidente Provinciale di UNICEF Ragusa Elisa Mandarà e abbracciata dal Presidente Lions Scicli Giovanni Iacono, organizzata a Scicli, presso Palazzo Busacca, in coincidenza con il Settantacinquesimo compleanno dell’UNICEF, ha coinvolto nella realizzazione di una collezione di Pigotte esclusiva, realizzate sartorialmente dalla Volontaria ispicese UNICEF Alba Boreale, dodici Artisti iblei, in numero di dodici, gli Artisti, in simbolica rappresentanza dei Comuni che costituiscono la Provincia di Ragusa, per una ideale proposta di dialogo e collaborazione con le istituzioni, nella promozione dei diritti delle bambine, dei bambini e degli adolescenti. Con tali intenti sono stati invitati a partecipare i Sindaci e le Amministrazioni Comunali di tutta la provincia. Tra i Pittori coinvolti i Volontari UNICEF, i noti Artisti Sandro Bracchitta e Franco Polizzi, e gli altrettanto rinomati Artisti Arturo Barbante, Salvo Barone, Giovanni Blanco, Carmelo Candiano, Giuseppe Cassibba, Salvo Catania Zingali, Giuseppe Colombo, Giovanni La Cognata, Giovanni Robustelli, Franco Sarnari.

Il successo della manifestazione “Pigotta d’Autore” consentirà l’acquisto, il trasporto e la somministrazione di migliaia di dosi di vaccino: ogni Pigotta d’Autore ceduta (e sono state adottate tutte) garantirà ben duemila dosi di vaccino, in 92 paesi a medio e basso reddito. La raccolta fondi effettuata in questa occasione corrisponde a 35.000 dosi di vaccino, un quantitativo davvero importante che motiva e scalda il cuore...

Carmelo Saccone per MediaLive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *