SCICLI AL CENTRO: UNA CONVENZIONE CON L’UFFICIO ANAGRAFE

Stipulare una convenzione con la Federazione Italiana Tabaccai per digitalizzare l’Ufficio Anagrafe e fare in modo che i cittadini possano richiedere i certificati presso le attività convenzionate Fit, riducendo file ed attese. Si tratta di un’iniziativa che si sta diffondendo da qualche mese in Sicilia, coinvolgendo sempre più Enti Locali. In provincia, pochi giorni fa, il Comune di Modica ha stipulato questa convenzione, divenendo il secondo comune, dopo Ragusa, nell’area iblea.

Scicli non può rimanere indietro e deve muoversi in direzione dello snellimento delle pratiche e della digitalizzazione dei servizi. Il progetto rientrerebbe in quel percorso, quanto mai necessario, di sburocratizzazione dell’amministrazione pubblica, con il duplice obiettivo di avvicinare il Comune ai cittadini e di togliere lavoro diretto allo sportello dell’anagrafe.

Grazie a questa convenzione, è possibile arrivare anche alle persone che hanno meno dimestichezza con la tecnologia e non riescono a scaricare i certificati via web. Inoltre si potrebbe usufruire del servizio con orari più flessibili e senza lunghe attese.

Con questa convenzione, le tabaccherie potrebbero rilasciare: certificati di residenza, cittadinanza, stato di famiglia e stato civile, stato di famiglia Aire, matrimonio, stato libero, unione civile, di famiglia con rapporti di parentela, certificati di morte, esistenza in vita, cancellazione anagrafica, residenza in convivenza.

Come Scicli al Centro auspichiamo che il Comune di Scicli faccia propria questa iniziativa, al fine di porre in essere un concreto atto di sburocratizzazione e digitalizzazione dell’Ente e rendere più facile il rapporto tra il cittadino e gli uffici comunali.

Segreteria di Scicli al Centro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *