PRG di Scicli: riprendere l’iter. Lo dice Start Scicli…lo dice il PD.

Riceviamo e pubblichiamo:
Rileviamo, da un comunicato di Startscicli del 28/10/2021, che la Regione Siciliana ha richiesto di sapere dai Sindaci quanti comuni siciliani hanno avviato i lavori per la pianificazione dei terrori di competenza con il nuovo strumento di pianificazione (PUG), e quanti i lavori per le varianti ai vecchi PRG. Con lo stesso comunicato si esorta l’amministrazione comunale di Scicli a rispondere per tempo ed a riprendere quanto prima i lavori di partecipazione attiva con la cittadinanza, gli incontri pubblici, per avanzare nei lavori e giungere alla definizione del preliminare di piano.

Ricordando che:
-	Con Delibera del C.C. n° 31 del 23/02/2015 sono state approvate le Linee Guida del nuovo P.R.G., su sollecito del Commissario ad acta della Regione Geom. Candiloro;
-	L’attuale amministrazione si è insediata a novembre del 2016, e la lista civica Startscicli ne è stata parte determinante fino al mese scorso, esprimendo, tra gli altri, il vice sindaco, l’assessore al ramo, e dandone appoggio con i suoi quattro consiglieri comunali. 

Ci si chiede:
-	Dall’insediamento della presente amministrazione (2016) all’approvazione della nuova Legge Urbanistica del 2019, che ha introdotto lo strumento urbanistico del PUG in sostituzione dell’ex PRG, era possibile compiere gli atti necessari per la redazione del nuovo Piano Regolatore Generale senza perdere quanto già fatto? (Linee guida, con studi e spese già sostenute); 
-	Visto che poi dal 2019 gli Uffici Comunali, insieme all’ex Assessore Pitrolo e con incarico al Politecnico di Milano, hanno avviato i lavori per la redazione del nuovo strumento urbanistico di Pianificazione Urbanistica Generale (PUG), perché tre giorni prima della presentazione pubblica del lavoro svolto dal Politecnico di Milano prevista per il 25/9/2021 i componenti della Giunta appartenenti a Startscicli si sono dimessi, determinando di fatto l’’annullamento del Convegno e la presentazione dei lavori, e quindi causando un ulteriore rinvio e ritardo dell’iter del PUG?

In ogni caso, anche se scettici circa la possibilità che possa essere completato l’iter prima delle nuove elezioni, ci associamo all’esortazione all’amministrazione comunale, a rispondere per tempo alla nota inviata dalla Regione Siciliana e riprendere quanto prima i lavori di partecipazione attiva con la cittadinanza con gli incontri pubblici sempre annunciati.

Partito Democratico di Scicli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *