Pallamano: IL DERBY è BIANCAZZURRO. Scicli 27, Ragusa 22.

AGRIBLU SCICLI vs PALLAMANO RAGUSA  27-22. Bella prova di squadra per l’AGRIBLU SCICLI, che si aggiudica la vittoria nel ritorno del Derby Ibleo. Un gruppo ritrovato quello a disposizione di mister Agostino TILOTTA, che aveva preparato nei dettagli questo importante appuntamento in cui era fondamentale portare a casa l’intera posta in palio,  per continuare la ricorsa al secondo posto, adesso distante solo tre punti. La Pallamano Ragusa si presenta al gran completo, con il rientro del terzino aretuseo D’ALBERTI e il neo acquisto CARNEMOLLA, mentre lo Scicli recupera dall’infermeria l’ennese GULINO ma si deve accontentare di un MANNO a mezzo servizio per via di un attacco influenzale. Gara gradevole e ricca di emozioni, ben condotta dai due arbitri, con protagonista l’ottima prova difensiva dei padroni di casa a riconferma di quello che si era visto nella scorsa gara a Palermo.

Commento della gara:

Primo tempo di marca AGRIBLU con i biancazzurri che aprono le marcature con il ritrovato terzino sx palermitano Simone LIMA e ospiti che poi approfittano delle imprecisioni al tiro dei padroni di casa per pareggiare i conti, 1-1.

La gara non decolla sul piano delle reti segnate, complici le due difese e gli errori dello Scicli con 6 pali colpiti e due rigori parati dall’esperto SCHEMBARI, ma i biancazzurri riescono comunque a ritagliarsi un +4 che porta il parziale sul 7-3.

Il Ragusa prova a recuperare il passivo con due reti di CARNEMOLLA, ma l’AGRIBLU realizza un altro mini break di tre reti che chiude la prima frazione di gara sul 11-5.

Prova superlativa del portiere sciclitano CIAVORELLA (nella foto), che in due occasioni strappa una standing ovation al numeroso pubblico presente, prima con due e poi con ben tre parate consecutive da distanza ravvicinata. Nel secondo tempo lo Scicli si limita a gestire il risultato, con i ragusani che spingono sull’accelleratore riuscendo a ricucire fino al -2 (16-14) a metà ripresa.  biancazzurri comunque riescono facilmente a ristabilire le distanze grazie alle reti di MAGNIFICO e ARAGONA per poi chiudere la gara sul 27-22.

AGRIBLU SCICLI: CIAVORELLA L. – LOMBARDO D. – IACONO F. – MANNO G. (3) – LIMA S. (3) – IURATO F. – MAGNIFICO A. (5) – TABAKU F. – ARAGONA A. (5) – APRILE A. (2) – CAUSARANO M. (5) – CARBONE M. – IACONO M. – GULINO R. (3) – AMMATUNA L. – CIAVORELLA G. Allenatore: Agostino TILOTTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *