You Are Here: Home » Cronaca » “Oral Cancer Day”: a Scicli, l’11 maggio l’iniziativa dell’ANDI per la prevenzione dei tumori del cavo orale

“Oral Cancer Day”: a Scicli, l’11 maggio l’iniziativa dell’ANDI per la prevenzione dei tumori del cavo orale

“Oral Cancer Day”: a Scicli, l’11 maggio l’iniziativa dell’ANDI per la prevenzione dei tumori del cavo orale

Giornata della prevenzione del tumore del cavo orale organizzati dall’ANDI, (Associazione Nazionale Dentisti Italiani).

L’11 maggio torna l’appuntamento con l’iniziativa “Oral Cancer Day”. In Italia, in 60 piazze italiane, i cittadini potranno incontrare i medici dell’ANDI (sezione di Ragusa) che potranno fornire alcune indicazioni base per individuare gli eventuali sintomi. I dentisti distribuiranno materiale informativo e risponderanno alle domande. Quest’anno è stata scelta la città di Scicli: il gazebo di “Oral Cancer Day” sarà allestito in via Mormina Penna, nei pressi del municipio, l’11 maggio, dalle 9 alle 12, 30. Inoltre, dal 13 maggio al 14 giugno, si potrà richiedere una visita preventiva gratuita presso ognuno i 3680 studi odontoiatrici convenzionati con l’ANDI. Lo scorso anno, vennero effettuate 5432 visite preventive gratuite.

“Oral Cancer Day” ha scelto quest’anno un motto emblematico. “Apri la bocca e apri gli occhi”. L’obiettivo è cercare di ridurre il tasso di mortalità nei casi di tumore del cavo orale. I dentisti informeranno sui fatto di rischio maggiori: il fumo, l’alcool, la poca igiene orale. Altri elementi che possono avere una forte incidenza sono: l’esposizione eccessiva ai raggi solari, una dieta povera di frutta e verdura,m che può portare ad una carenza di vitamina A, C e D, i denti scheggiati o fratturati. I rischi sono maggiori in soggetti che hanno superato i 45 anni di età. Il tumore del cavo orale incidono per il 5 per cento tra i tumori sviluppati nei pazienti maschi, mentre rappresentano solo l’1 per cento dei tumori femminili.

«Continua il nostro impegno per la prevenzione – spiega il presidente ANDI di Ragusa, Antonio Migliore – Negli ultimi due anni, abbiamo allestito il gazebo a Ragusa, negli anni precedenti eravamo stati anche a Pozzallo, Modica e Vittoria. Puntiamo a raggiungere le varie città della provincia per informare tutti e aiutare a riconoscere i sintomi che possono far sospettare la presenza di una lesione tumorale. La prevenzione è la migliore forma di cura.  Se si riesce a individuare il tumore nella fase iniziale, la terapia è molto più efficace e la possibilità di guarigione è molto elevata, fino all’80 o 90 per cento, con interventi meno invasivi. Se invece il tumore viene scoperto e conosciuto in una fase avanzata, le conseguenze potrebbero essere molto gravi e, non di rado, condurre anche alla morte».

 La diagnosi precoce permette infatti di curare efficacemente i soggetti colpiti, con un indice di remissione della malattia tra l’80 e il 90 % dei casi, garantendo contemporaneamente una minor invasività degli interventi e un sensibile miglioramento della qualità della vita.

A Scicli saranno presenti i dentisti del direttivo ANDI. Insieme al presidente Antonio Migliore ci saranno il vicepresidente Angelo Caico, Giambattista Cardello, Enrica Guccione, Vincenzo Iozzia, Manuela Tumino, Licia Cavalieri e Silvano Rustico ed altri associati.

Per prenotare la visita gratuita si può visitare il sito dell’ANDI (https://andi.it), o il sito dell’iniziativa https://www.oralcancerday.it/, o telefonare al numero verde 800.058444.

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top