Nuovi crolli al Convento di Sant’Antonino

Nuovi crolli al Convento di Sant’Antonino. Nessuno sembra muovere un dito, a nessuno interessa del recupero di questo prezioso bene architettonico della Scicli pre-terremoto.
L’ultimo crollo in ordine si tempo riguarda parte della sagrestia, la stanza che serve a poter accedere alla cappella del 1400 in stile chiaramontano. Nell’indifferenza totale, stiamo perdendo un pezzo della nostra memoria. Peccato.

Davide Dvd Militello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *