You Are Here: Home » Cultura » L’ALBERO DI MATTONELLE A DONNALUCATA

L’ALBERO DI MATTONELLE A DONNALUCATA

L’ALBERO DI MATTONELLE A DONNALUCATA
Anche quest’anno il gruppo “lavoro in compagnia” ripropone l’albero di mattonelle, seppur rinnovato nella tecnica di assemblaggio e modificato nella struttura per aumentarne l’altezza: ben mt 4,63 a fronte dei 3 dell’anno precedente.
Quest’anno il progetto ha preso forma e colore nei saloni della chiesa di San Giorgio, messo a disposizione da padre Armando Fidone, dove, le circa 20 donne facenti parte del gruppo ( nel rispetto di tutte le attuali norme e disposizioni anti-covid), si sono alternate nella confezione dell’albero di mattonelle.
L’albero è stato realizzato utilizzando circa 1.500 mattonelle lavorate ad uncinetto con la tecnica denominata “Granny Square”, e successivamente cucite a mano tra di loro ad una ad una.
L’albero è arricchito da una stella cometa in lana gialla, così come giallo è il festone che lo avvolge.
Inutile sottolineare che l’animo di ciascuna di noi è alquanto turbato da tutto ciò che sta accadendo, ma proprio per questo reagiamo con più forza, determinazione e caparbietà, riproponendo l’albero in nuova veste, ben consapevoli che non potrà avere lo stesso risalto dell’anno precedente. Durante questi mesi abbiamo portato ugualmente a termine il progetto, seppur con motivazioni diverse, infatti, mentre l’anno scorso lo scopo dell’albero era dare un tocco di colore alla nostra piccola borgata, stavolta vogliamo lanciare un messaggio di speranza cercando di dare, nel contempo, un briciolo di normalità a questo periodo tragico, triste, anomalo.
Nel nostro piccolo abbiamo cucito, scucito e con tanta pazienza ricucito, rammendando strappi e rattoppando con mattonelle colorate questo Natale fin troppo sfilacciato, perché in qualsiasi modo ciascuno di noi dovrà trascorrerlo, sarà comunque Natale, rievocazione di nascita e di simbolica rinascita.
Il gruppo augura a tutti un “quanto più possibile, Sereno Natale”

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top