La Madonna a Cavallo domani in piazza Italia per la Sacra Rappresentazione.

Si entra nel pieno della Festa delle Milizie a Scicli. A palazzo Spadaro, alla presenza del vicesindaco Caterina Riccotti, il regista Alessandro Sparacino ha presentato l’edizione 2018 della sacra rappresentazione, che ricalcherà fedelmente il passo della tradizione, cristallizata intorno agli anni Trenta del 900 col testo del Pacetto Vanasia. Una piccola variazione, in omaggio alla fedeltà storica: l’eremità non vestirà i panni del francescano, dato che storicamente Francesco d’Assisi vive dopo il 1091.

Fatta questa doverosa correzione, sul palco lo stesso Sparacino sarà l’emiro Belcane, mentre toccherà a Gennaro Martorana vestire i panni del Conte Ruggero, capo dei Normanni che interviene in difesa degli sciclitani. La messa in scena in piazza Italia sarà preceduta dalla sfilata del corteo storico per le vie della città. Gli altri attori in scena: Angelo Abela, eremita, Giuseppe Stimolo, capitano, Daniele Voi, ambasciatore, Antonino Poidomani, pascià, Salvatore Mormina, messaggero, Ermanno di Rosa, messaggero. L’inizio della Rappresentazione alle ore 20,30 domani 26 in Piazza Italia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *