Il terzo volume di Pino Nifosì sul dialetto che scompare. Si intitola “A-ppunta R’àrrava”. Si presenta il 18 settembre.

Il 18 settembre verrà presentato il nuovo libro di Pino Nifosì sul dialetto. E’ il terzo dell’interessante serie, dopo “Ariu Niettu” del 1997 e di “O ‘Ntrauniri l’ura” del 2019, tutti editi dal Giornale di Scicli. Si intitola “A-ppunta R’ àrrava” (Spunta l’alba). Il volume apre con una presentazione del dott. Pino Aprile, cultore della tradizione dialettale del nostro territorio. E il dott. Aprile, insieme all’autore, parteciperanno alla serata di presentazione a Palazzo Spadaro di Scicli. Con loro converseranno anche Don Ignazio La China, Giuseppe Pitrolo e Franco Causarano. L’appuntamento è alle ore 19,00, secondo le disposizioni anticovid.

Il volume esce grazie alla collaborazione di Banca Agricola pop. di Ragusa, Fondazione Confeserfidi; con il patrocinio del Comune di Scicli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *