Il Comune non paga, l’Opera Pia in difficoltà con gli stipendi

Il Comune di Scicli trascina nella crisi finanziaria anche l’Opera Pia Carpentieri, che in città gestisce la casa di riposo per anziani e persone in gravi difficoltà di assistenza. Dal 2009 non paga le rette per  il ricovero dei cittadini bisognosi e senza reddito, che sono ospiti della struttura di Via Mormina Penna. L’Amministrazione dell’Opera Pia vanta un credito di circa 60 mila euro nei confronti del Comune, che pesa nella gestione dell’ente che deve far fronte agli stipendi del personale e  ai fornitori. Così da tre mesi i dipendenti, circa 20 persone, non percepiscono lo stipendio, con tutto quello che ne consegue sul piano delle difficoltà familiari. Proprio perchè il Comune di Scicli non paga da tempo, l’Amministrazione ha dovuto limitare anche i ricoveri.

Uno spiraglio è venuto solo nell’ultima settimana: la Regione Siciliana ha proceduto ad emettere un trasferimento finanziario diretto proprio all’Opera Pia Carpentieri. Con tale somma – ci diceva il Presidente dell’Ente – si potrà pagare una delle mensilità arretrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *