I certificati anagrafici del Comune di Scicli potranno essere rilasciati dai tabaccai

L’amministrazione Giannone ha deliberato la sottoscrizione di un accordo con la FIT (Federazione Italiana Tabaccai) per il servizio di estrazione e rilascio all’utenza delle certificazioni anagrafiche, di cui all’attuale art. 64 del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), presso gli esercizi autorizzati associati FIT presenti sul territorio comunale, subordinatamente alla sperimentazione del gestionale applicativo mediante autorizzazione da parte dell’Ente al collegamento informatico al contenuto della banca dati ANPR.

“In una logica di efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa e di miglioramento dei servizi offerti in favore degli utenti – dice il Sindaco Enzo Giannone – il Comune promuove in questo modo la possibilità di rilascio di certificati anagrafici attraverso punti distribuiti sul territorio comunale in alternativa agli uffici istituzionali. In tal modo si rende un servizio in particolare agli utenti con maggiore difficoltà di accesso ai sistemi informatici”. Il corrispettivo che potrà essere applicato dagli esercizi autorizzati per l’erogazione del servizio avrà l’importo di € 2,00 per ogni certificazione richiesta dall’utente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *