Giornate di studio sull’antifascismo siciliano. A Scicli una sezione dedicata al partigiano Salvatore Ficili.

Dal 15 al 20 dicembre “Giornate di Studio sull’Antifascismo siciliano”. L’iniziativa coinvolgerà le città di Siracusa, Scicli, Modica, Caltagirone, Augusta, Pozzallo. E’ proposta da ANPPIA in collaborazione dell’ENEI e dell’ANPI. A Scicli c’è il patrocinio del Comune e la giornata del 17 dicembre vedrà due appuntamenti: alle ore 10 incontro con gli studenti delle scuole elementari e medie; alle ore 17,30 alla Casa delle Culture un convegno con i seguenti relatori: Enzo Giannone (Ricordo del partigiano Salvatore Ficili assassinato dai nazifascisti a Tolentino nel dicembre del 1947), Orazio Carpino, Gianni Battaglia, Anna Maria Casavola, Lino Carpino, Orazio Ragusa, Gianfranco Motta. Il 20 dicembre la manifestazione si chiuderà a Sampieri, dove verrà deposta una corona di fiori sulla targa che ricorda il partigiano Salvatore Ficili, al Lungomare. A seguire un incontroal “Centro d’incontro anziani” di Sampieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *