Giornata internazionale della Donna, bandiere a mezz’asta al Comune di Scicli

Bandiere a mezz’asta stamani al Municipio di Scicli, in occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della Donna, in segno di lutto per le donne vittime di violenza, il cui numero, in questi anni, è cresciuto a dismisura in Italia. La pandemia ha accentuato la condizione di isolamento delle donne dentro le mura domestiche, a volte destinatarie di violenza inaudita e di cieca rabbia da parte del partner o dell’ex partner. L’Amministrazione Comunale per la giornata dell’8 marzo, su invito della Casa delle Donne, ha esposto le bandiere a mezz’asta. “L’8 marzo di quest’anno sia per noi un prenderci per mano per darci forza insieme e ricordare che la lotta per noi donne non finisce mai, che ogni giorno dobbiamo riaffermare il diritto di vivere in libertà senza la paura di un “compagno” che ci pugnala alle spalle”, scrive la Casa delle Donne. “Non festeggiamo ma unite  lottiamo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *