Franco Polizzi Cavaliere al merito della Repubblica Italiana

Ci arriva notizia di un’altra onorificenza per un altro importante artista del Gruppo di Scicli, il pittore Franco Polizzi. Il riconoscimento è stato conferito a Franco Polizzi dal Presidente Mattarella. La consegna avverrà il prossimo 3 maggio, dalla Prefettura di Ragusa presso i saloni di rappresentanza del Palazzo del Governo.

Pittore tra i più rappresentativi dell’arte siciliana contemporanea, particolarmente rinomato per la pittura di paesaggio, alla quale dedica da sempre la centralità tematica del suo lavoro, Polizzi vive e lavora a Scicli. La sua formazione presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia, quindi una parte del suo cursus espositivo nella capitale, a Roma. Il suo ritorno a Scicli nel 2001, e qui diventa parte attiva del Movimento Vitaliano Brancati, al quale è stato sempre vicino nelle iniziative culturali e civili. Opere di Franco Polizzi fanno parte di collezioni pubbliche e private; si segnalano in particolare gli oli Torretta degli Iblei (1999) e La luce dentro (2003), collocati rispettivamente nei palazzi romani della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

Tra le principali mostre, in estrema sintesi, citiamo tra le internazionali, Franco Polizzi, One man show, Art Exposition Chicago, Fiac di Parigi e Basilea, e, tra le innumerevoli italiane, la X Quadriennale d’Arte di Roma, la XXXI Biennale di Milano, l’Antologica del ’96, a Treviso, presso Casa dei Carraresi, curata da Marco Goldin, la XIII Quadriennale d’Arte di Roma, quando l’opera Torretta degli Iblei è acquistata dalla Camera dei Deputati, Sette artisti del Gruppo di Scicli per il Senato, ospitata dai Musei di San Salvatore in Lauro, a Roma, Arte Italiana 1968 – 2007, Palazzo Reale di Milano, curata da Vittorio Sgarbi, Pittura d’Italia. Paesaggi veri e dell’anima, a cura di Marco Goldin, Castel Sismondo Rimini, la 54ª Biennale di Venezia, curata da Vittorio Sgarbi.

(foto di Attilio Scimone)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *