You Are Here: Home » Evidenza » F.I. di Scicli pone all’attenzione dell’Asp le criticità del “Busacca”

F.I. di Scicli pone all’attenzione dell’Asp le criticità del “Busacca”

F.I. di Scicli pone all’attenzione dell’Asp le criticità del “Busacca”

Incontro tra il Dirigente Sanitario Emanuele Cassarà e i componenti della Commissione Sanità del Gruppo di F.I. di Scicli, costituito dal Dott. Pietro Sparacino, Dott. Giuseppe Avola, Dott. Giuseppe Arrabito e dai due Consiglieri Comunali Mario Marino ed Enzo Giannone per discutere in modo dettagliato su alcune problematiche che affliggono da parecchio tempo l’Ospedale Busacca di Scicli.

Come scrivono in un comunicato stampa “i componenti della commissione si sono soffermati sulle seguenti criticità:

  1. Carenza di personale ausiliario e OSS;
  2. Protocollo di emergenza – urgenza;
  3. Servizio Dialisi;
  4. Potenziamenti servizi di radiologia e TAC;
  5. Manutenzione ambulanze;
  6. Condizionamento locali lungodegenza e PTE;
  7. Potenziamento locali servizio di Reumatologia e Cardiologia;
  8. Potenziamento del reparto Lungodegenza di Scicli per agevolare il presidio di Modica nello snellimento dei ricoveri in esubero;
  9. Consegna locali al Bonino Pulejo.

Abbiamo trovato un manager attento , disponibile e fattivo a trovare soluzioni alle problematiche messe in evidenza dai vari componenti della commissione che fa ben sperare per il futuro del nostro Ospedale, questo quanto affermato da tutti i componenti della commissione”.

 

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top