Dolore a Scicli per la morte di Nassim. Il cordoglio del Sindaco.

 “Ci stringiamo in un grande dolore per la tragica scomparsa di Nassim”. Così oggi il sindaco di Scicli Enzo Giannone. “Era un giovane pieno di speranze. Il destino ha voluto che queste speranze si dissolvessero all’improvviso, in una terra lontana dalla sua, una terra cercata e che poteva essere il suo futuro, la sua terra promessa. Il silenzio e la pace eterna ti accolgano caro Nassim”.

La causa della morte del giovane tunisino, 21enne, è da imputare ad annegamento. Ora è atteso il nullaosta della Procura di Ragusa. La comunità islamica provvederà a lavare il corpo secondo la sua religione e dare il saluto con la preghiera islamica. Questo momento è in programma prima della partenza della salma per la Tunisia. Il rimpatrio è curato dal Consolato tunisino a Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *