You Are Here: Home » Cronaca » Dal prossimo anno scolastico un Istituto professionale per “Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera”. A Scicli in Contrada Bommacchiella.

Dal prossimo anno scolastico un Istituto professionale per “Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera”. A Scicli in Contrada Bommacchiella.

Dal prossimo anno scolastico un Istituto professionale per “Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera”. A Scicli in Contrada Bommacchiella.

L’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale della Regione Sicilia, accogliendo la richiesta della scuola, ha istituito presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Q. Cataudella” di Scicli l’indirizzo Istituto professionale “Enogastronomia e Ospitalità alberghiera”. Il nuovo corso di studi sarà attivato dal prossimo anno scolastico 2021/2022 e avrà sede nel plesso di contrada Bommacchiella, (Istituto tecnico per l’Agricoltura)  ristrutturato grazie a finanziamenti europei, e attrezzato con moderni laboratori. L’Istituto di Istruzione Superiore “Q. Cataudella  di Scicli” opera in un bacino di utenza che si estende lungo la fascia costiera. L’economia della zona è a prevalenza agricola e turistica, con un forte trend di crescita nel settore della ristorazione, della ricettività turistica  e nella produzione di  prodotti agroalimentari di qualità. Essenziale per gli studenti che abitano in queste zone della provincia di Ragusa  è quindi la presenza di una offerta formativa, nel territorio, di indirizzi di studio coerenti con le richieste occupazionali, quale può essere appunto l’Istituto professionale Enogastronomia e Ospitalità alberghiera.

La sfida educativa consiste da un lato nel mantener alta la qualità dei percorsi formativi, valorizzando anche le interazioni tra le connotazioni culturali dei diversi indirizzi, dall’altro nel tener presente la correlazione tra indirizzi di studio e possibilità occupazionali del territorio. Negli ultimi anni la città di Scicli, quale territorio patrimonio Unesco, ha realizzato un forte incremento del flusso turistico con una crescente richiesta in ambito lavorativo nel mondo della ristorazione e dell’accoglienza alberghiera.

La mancanza di un indirizzo professionale per i servizi enogastronomici e alberghieri nel territorio di riferimento, ha portato inoltre ogni anno diverse decine di studenti del comprensorio di Scicli ad affrontare notevoli difficoltà per raggiungere i comuni dove sono presenti istituti con questo indirizzo.  Quest’ampliamento dell’offerta formativa scolastica valorizza quindi ancor più il ruolo di centro culturale dell’Istituto di Istruzione Superiore “Q. Cataudella “ di Scicli  e la sua capacità di rispondere ai bisogni formativi emergenti nel territorio.

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top