Consiglio comunale: approvato il Piano triennale delle Opere pubbliche.

Proficua seduta del Consiglio Comunale di Scicli, nella quale sono stati esitati tutti i punti all’ordine del giorno. Votazione all’unanimità dei presenti (assenti Caruso e Vindigni),  per l’integrazione dell’all. A del regolamento comunale (del. cc n. 56/20) riguardante il rilascio del contrassegno invalidi e la concessione di spazi di sosta riservati agli stessi.Il Consesso ha tenuto conto delle esigenze dei cittadini più deboli e bisognosi, contemperando l’applicazione della normativa in materia (vie ad alta densità di traffico), con l’esigenza di spazi di sosta e contrassegni per invalidi, anche su vie ad alta intensità abitativa. La Maggioranza ha approvato anche il Piano triennale OO.PP., che presenta progetti già esecutivi e che trovano copertura finanziaria certa in bilancio. Il Piano è stato approvato con l’inserimento di due emendamenti, uno a firma del Consigliere Giannone sullo approvvigionamento idrico e sistemi di controllo dei pozzi e l’altro a firma del consigliere Alfano sulla costruzione del parcheggio in zona San Giuseppe, oltre l’inserimento in correttivo, a firma dello stesso ufficio tecnico – settore V, di altre opere finanziate successivamente al gia’ convocato Consiglio Comunale.Voto favorevole anche al programma biennale dei Beni e Servizi 2021-2022.Votazione favorevole anche per il Piano delle valorizzazioni ed alienazioni immobiliari 2021-2022-2023 e sia sul punto riguardante le quantità e qualità delle aree fabbricabili, da destinarsi a residenze ed attività produttive e terziarie per l’anno 2021, di proprietà del Comune di Scicli, con verifica e determinazione dei prezzi di cessione. L’Amministrazione ha voluto, e trovato spazio nell’appostamento delle somme, per l’inserimento di opere riguardanti:▪︎Il collegamento zona Jungi da via Brancati fino alla camera di raccolta fognaria di C.da Porta (1 stralcio);▪︎l’attraversamento torrente Cuddumeli con Via Termopoli, e la regimentazione delle acque bianche a Cava d’Aliga per la via Paganini e per via Gorghi (1 stralcio);Inoltre la trasmissione di tre progetti esecutivi finanziabili dall’ATI Idrico, aventi ad oggetto: ▪︎la realizzazione e sostituzione della rete idrica di Playa Grande, della via Palo rosso, del Palo bianco, di via Mar Tirreno e Mar Adriatico;▪︎Il rifacimento e sostituzione della rete fognaria nelle vie di San Filippo, Beneventano e Dolomiti;▪︎il rifacimento e la sostituzione della rete fognaria di via Afrodite e via Telemaco fino a C.da Bruca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *