You Are Here: Home » Appuntamenti » Cavalcata 2018 a Scicli: sabato 17 marzo. Il programma.

Cavalcata 2018 a Scicli: sabato 17 marzo. Il programma.

Cavalcata 2018 a Scicli: sabato 17 marzo. Il programma.

Patrimonio immateriale Unesco, la processione che rievoca la fuga in Egitto della Sacra Famiglia, con i cavalli vestiti da fiori, sognata da Elio Vittorini in una sua opera letteraria, torna a Scicli, come da tradizione secolare. L’edizione 2018 della cavalcata di San Giuseppe si terrà sabato 17 marzo. E sarà un giorno di festa per Scicli, dando il via alle tre feste di primavera: la cavalcata, il Cristo Risorto e la Madonna delle Milizie. Nei giorni scorsi in Municipio si è tenuta una riunione fra il vicesindaco con delega alla cultura, Caterina Riccotti e i bardatori, al fine di definire alcune questioni organizzative. A farsi carico dell’evento anche quest’anno l’associazione “Patriarca, tradizione e folclore”, in collaborazione col Comune e la parrocchia di San Giuseppe Il Comune aprirà i siti culturali vista l’alta affluenza -attesa – di turisti. La processione dei cavalli bardati con fiori di violacciocca inizierà alle 18 di sabato 17 marzo, lungo la via San Giuseppe e piazza Italia.

Una giuria, presieduta da una personalità del mondo della cultura, Ray Bondin, già commissario Unesco, giudicherà la bardatura più bella, assegnando il primo premio. Un secondo premio, quello “social”, sarà assegnato domenica a mezzogiorno, dopo che da sabato alle 22 a domenica alle 12 sarà possibile, per chiunque, esprimere la propria preferenza per la bardatura più bella, su Facebook. Un terzo premio sarà quello assegnato da una giuria di giornalisti. Da un punto di vista della logistica, il Comune garantirà un servizio di bus navetta, al prezzo di un euro e cinquanta per andata e ritorno, da contrada Zagarone al corso Garibaldi e viceversa, sabato, dalle 16 alle 23. E in contrada Zagarone è prevista l’area camper.

Sabato, a partire dalle 18, sul sagrato della chiesa da cui la cavalcata ha il proprio abbrivio, uno spettacolo di antichi canti popolari siciliani. Domenica mattina le bardature saranno esposte sulle loro armature a partire dalle ore 10 lungo la via San Giuseppe. La processione religiosa con il simulacro di San Giuseppe è fissata per domenica pomeriggio alle 16,30. Sempre domenica, alle ore 12, un primo lancio della cosiddetta “cena” di beneficenza, la cui vera e propria celebrazione è fissata per la sera alle 20 con l’offerta dei doni e la loro vendita all’asta pubblica.

Sull’home page del sito del Comune di Scicli è pubblicato il modulo per la presentazione dell’istanza per fare i falò. Per info, chiamare lo 0932839608, Ufficio Unesco.

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top