You Are Here: Home » Cronaca » Artisti sciclitani in terra Toscana

Artisti sciclitani in terra Toscana

Artisti sciclitani in terra Toscana
Lucca 19/26 giugno 2019.  Si è tenuta in questi giorni una collettiva di mostra di arti pittoriche, fotografiche e scultoree dove hanno partecipato illustri artisti Toscani e provenienti da tutta Italia. In particolar modo tre artisti di Scicli con tre stili diversi hanno esposto ed hanno riscosso successo in terra Toscana. Gianni Sgarlata di Scicli ma, residente da almeno 10 anni in terra Emiliana , ha esposto delle opere che si distinguono poiché egli utilizza come materiale non la tela ma la juta, in pratica i così detti “sacchi di fili a nenti” dove i nostri contadini raccoglievano mandorle, ulivi. I suoi quadri si distinguono bene perché costruiti con cornici artigianali ad opera dello Sgarlata. Gianni Sgarlata da tempo espone in molte gallerie ed ha esposto in città italiane del nord Italia.Giusi Manenti sciclitana di nascita e residente in provincia a Ragusa, ha un tratto preciso, i suoi dipinti sembrano quasi foto. Precisa lineare, incanta gli spettatori Toscani per aver dipinto nella “casa o vientu” i paesaggi Ragusani e la pace il silenzio. La scenografa Maria Alfieri, ha un’ arte che sembra complicata ma in realtà legge gli animi umani, vuole esprimere i sentimenti delle donne…va oltre il terreno,con tutte le sue sfaccettature esamina  e con l’astratto descrive la vita, l’anima delle donne e la vita dei combattenti.Quest’ultima artista apprezzata dalla rinomata Cristiana De ricco che le dedica uno spazio sul suo blog, poiché pensa che essendo molto simile all’alfieri pur dipingendo diversamente utilizzano lo stesso linguaggio in termini di percezione di arte. La De Ricco artista materica, posa per Maria Alfieri insieme a Gianni Sgarlata. Foto   a sinistra Gianni Sgarlata al centro Cristiana Di Ricca a Destra Maria Alfieri (opere Maria Alfieri)

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top