Agriblù: SFIORATA LA PROMOZIONE IN A2

Grande rammarico per i ragazzi dell’AGRIBLU SCICLI, che in quel di Salerno vedono svanire per un soffio, il sogno della promozione al prossimo Campionato Nazionale di Serie A2 maschile.

Più che parlare di sfortuna … si deve parlare di concretezza e cinismo sotto porta, questa la vera sintesi delle due gare perse dallo Scicli, che, anche se con il minimo scarto di una rete hanno sancito la mancata vittoria in queste Final Four.

La partita inaugurale della manifestazione di Venerdì 04 Maggio, vede i siciliani dell’AGRIBLU SCICLI contro i padroni di casa dell’HANDBALL LANZARA, in una gara molto equilibrata dove i biancazzurri, nonostante aver chiuso la prima frazione di gara avanti sul 10-11, mancano più volte la rete del +3, permettendo ai salernitani di restare incollati al match ed ovviamente in queste situazioni, vince chi commette meno errori sotto porta, 23-22 per il LANZARA (che poi sarà la squadra vincitrice di questi PlayOff è quindi promossa in Serie A2).

Nonostante la sconfitta, la matematica non condanna ancora lo Scicli che si gioca dunque tutto in gara 2 contro i marchigiani del CHIARAVALLE, nella gara di Sabato 05 Maggio.

Il copione della partita non si distacca più di tanto dalla precedente, con i biancazzurri che tengono testa agli avversari giocando alla pari, chiudendo il primo tempo sul parziale di 11-11. Nella ripresa lo Scicli manca la rete del +3, permettendo agli avversari di portarsi sul 17-21 a poco più di dieci minuti dal termine.

Reazione d’orgoglio degli iblei che ribaltano tutto grazie ad un break di cinque reti consecutive, che porta i ragazzi di mister ACCARDO sul +2, 25-23 a circa cinque minuti dalla fine. Arriva però la tegola dell’inferiorità numerica per i biancazzurri, per una dubbia esclusione da due minuti al centravanti MAZZOLA, che permette il pareggio del Chiaravalle, che riesce poi a segnare la rete del definitivo 25-26 a 17 secondi dal fischio finale.

Unica consolazione per i biancazzurri è stata quella di bomber Antonino MARTINO, che con 14 reti è stato il capocannoniere della manifestazione.

Queste le parole a fine gara del Presidente dell’AGRIBLU SCICLI, Enrico PARISI ASSENZA << Inutile dire che siamo molto amareggiati per l’esito di questi PlayOff. Alla vigilia eravamo molto ottimisti perchè sapevamo di potercela giocare ad armi pari con le altre squadre e questo si evince dal campo, che ci ha visto perdere le due gare di un solo gol di scarto. In queste partite, ogni singolo episodio può fare la differenza e a noi è mancato quel pizzico di cinismo in più, che serve a vincere in queste competizioni. Torniamo dunque a casa a testa alta e con un, comunque, bagaglio d’esperienza maggiore. Adesso c’è da chiudere bene la stagione, con la COPPA SICILIA nei primi giorni di giugno e la tappa di Beach Handball il 24 giugno >>.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *