You Are Here: Home » Attualità » Visitatori illustri alla Mostra di Polizzi, che chiude domani 1° maggio.

Visitatori illustri alla Mostra di Polizzi, che chiude domani 1° maggio.

Visitatori illustri alla Mostra di Polizzi, che chiude domani 1° maggio.

Primo maggio in arte a Ragusa. E’ stato infatti spostato da oggi a domani il finissage della mostra “Polizzi. Visione luce, 1974 – 2019” del pittore siciliano Franco Polizzi, allestita presso i suggestivi spazi del SilvaSuri Museum di Marina di Ragusa. Nelle ultime settimane un parterre eccezionale ha visitato la mostra, a partire dal presidente nazionale dell’Unicef, Francesco Samengo, venuto a ringraziare l’artista e l’organizzatore per aver scelto di devolvere l’intero ricavato del catalogo alle principali emergenze rilevate dal Rapporto sull’intervento umanitario (“Humanitarian Action for Children”) dello scorso gennaio.

Ieri mattina artista e curatrice sono stati raggiunti da Luca Zingaretti, in provincia per le riprese dei nuovi episodi de “Il Commissario Montalbano”. L’attore, accompagnato dalla moglie, l’attrice Luisa Ranieri, ha beneficiato di una visita a porte chiuse della mostra, avendo espresso il desiderio “di perdersi nei quadri di Franco Polizzi”, di cui Zingaretti è estimatore da tempo, senza il clamore che normalmente accompagna le sue frequenti apparizioni nel ragusano.

Lunghe passeggiate tra le opere di Polizzi sono state quelle di Bruno Ficili, illustre operatore di pace, più volte candidato al Premio Nobel per la pace. Dalla sua visuale letteraria di fine intellettuale, Ficili ha accostato le atmosfere polizziane alla poesia di Mallarmé e alla pagina dell’Infinito leopardiano.

Una festa dell’arte, in particolare, è stato il lungo pomeriggio coi maestri del Gruppo di Scicli, Franco Sarnari, Carmelo Candiano, Giuseppe Colombo, Giuseppe Puglisi e Piero Zuccaro. Gli artisti, eccezionalmente di nuovo insieme dopo la scomparsa dolorosa di Piero Guccione e in attesa dell’imminente arrivo da Parigi di Sonia Alvarez, hanno omaggiato il lavoro dell’amico e collega Franco Polizzi e colto l’occasione per intavolare lunghe conversazioni sulla pittura e sullo stato dell’arte.

Un interesse pure cinematografico è stato riservato alla mostra di Polizzi dal regista Vito Zagarrio, che sta concretizzando il progetto di un docufilm dedicato proprio al maestro siciliano. Infine il giovane filmmaker Angelo Piccione, già premiato al Giffoni Film Festival, ha girato le immagini che serviranno a realizzare un video, su progetto della curatrice Mandarà, dedicato proprio alla mostra realizzata al SilvaSuriMuseum.

Leave a Comment

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top