You Are Here: Home » 2020 » giugno » 19

Deceduto? Nella bolletta dell’acqua puo’ risultare “non residente” e pagare quasi il doppio.

Attenti alle bollette dell'acqua, che arrivano in questi giorni. Può succedere - ed è capitato ad alcune famiglie, nostri conoscenti- che nella dicitura relativa all'intestatario (deceduto recentemente o negli ultimi anni) sia scritto "non residente". L'errore che cosa comporta?  Fa cambiare la somma da pagare, che in alcuni casi può anche raddoppiare, risultando (secondo l'ufficio addetto alle tasse e trib ...

Read more

Solleciatazione dall’interno della Maggioranza per la pulizia di strade, torrenti e valloni.

I Consiglieri comunali della lista ‘Enzo Giannone Sindaco’, Guglielmo Scimonello e Lorenzo Bonincontro (nella foto), dopo le sollecitazioni ricevute nei giorni scorsi da diversi cittadini per la pulizia dell’intero territorio sciclitano, si fanno portavoce delle esigenze della comunità e del paese, ed invitano il Sindaco e l’Amministrazione ad intervenire per accelerare la procedura relativa alla convenzion ...

Read more

Un parco urbano a Lodderi? Intanto si lavora per dismettere il depuratore alle porte della città.

  Il grande bypass che permetterà di dismettere il depuratore di contrada Lodderi, opera di ingegneria idraulica di inizio Novecento, sono giunti al termine. I reflui di Scicli, al termine della grande opera pubblica costata oltre un milione di euro, saranno depurati dal Parf, il depuratore di contrada Palmentella, tra Donnalucata e Cava d’Aliga, impianto che già serve l’intera fascia costiera. Per tal ...

Read more

COSA FA IL SINDACO PER IL NOSTRO MARE?

Dopo la parentesi faceta, raccogliamo più che volentieri l’invito a tornare ad occuparci della vita reale, sollevando più che fondate preoccupazioni sullo state del nostro mare. Negli scorsi giorni abbiamo appreso di una chiazza di reflui nel mare di fronte punta Corvo; adesso si riportano a Donnalucata casi accertati di malesseri intestinali tra chi ha fatto il bagno domenica scorsa. C’è da preoccuparsene, ...

Read more

Carenza manodopera nelle campagne. “I percettori del reddito di cittadinanza vengano a lavorare nelle nostre aziende”

"Far lavorare nelle aziende agricole, attualmente a corto di manodopera, chi percepisce il reddito di cittadinanza": a chiederlo il presidente di Confagricoltura Ragusa, dott. Antonino Pirrè. Che aggiunge: "Come previsto dall’articolo 94 del Decreto Rilancio, i percettori di Reddito di Cittadinanza possono stipulare deicontratti a termine non superiori a 30 giorni nel settore agricolo, rinnovabili per ulter ...

Read more

© 2012 Ass. Culturale Il Giornale di Scicli - Amministrazione - Cookies

Scroll to top