Domani 28 settembre il Giro di Sicilia passa da Sampieri e Scicli.

Da domani il grande ciclismo passa da Scicli. E’ la prima tappa Avola-Licata. Percorso ondulato per tre quarti con finale pianeggiante. Partenza dalla costa, Avola appunto, per un attraversamento dell’entroterra che presenta la scalata dell’unico GPM di giornata a Ragusa con il passaggio a Ibla. Nel territorio di Scicli il Giro tocca prima Sampieri e poi la vecchia provinciale che porta a Scicli via curve di San Marco. Quindi Via Gesso, via Alighieri, via Bixio, Corso Garibaldi, via Nazionale, via San Nicolò per andare in direzione di Ragusa, poi Gela e quindi Licata. Per un totale di 178 km. L’intero Giro avrà un totale di 712 km. Tra i possibili vincitori c’è il grande Vincenzo Nibali. Il percorso nel territorio di Scicli è chiuso già alle ore 11,00. La gara dovrebbe passare intorno alle 12,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *