Casa delle donne Scicli: SILVIA E’ LIBERA

Abbiamo accolto con gioia la notizia della liberazione di Silvia Romano, la giovane volontaria liberata dopo 18 mesi di prigionia, in mano a terroristi somali. La libertà di Silvia viene amplificata, al suo ritorno, dalla scelta di convertirsi alla fede islamica e di indossare un abito che manifesta questa sua volontà. Esprimiamo tutta la nostra solidarietà e vicinanza, a Silvia e alla sua famiglia, per gli attacchi vergognosi e barbari che sta subendo, da giorni, da parte di quanti ormai hanno perso ogni forma di umanità, peggiori financo dei terroristi che l’hanno rapita. La sua colpa più grave è quella di essere donna in una società con pericolose sacche di misoginia, razzismo e pericolosa ignoranza. E’ profondamente inquietante il ruolo svolto da certa stampa che fomenta e amplifica queste manifestazioni di brutale intolleranza, come altrettanto gravi sono le dichiarazioni di un parlamentare della Lega, che disonorano le istituzioni che rappresenta.

La vita di Silvia oggi è nuovamente in pericolo, tanto da costringerla prigioniera in casa sua e probabilmente le verrà assegnata una scorta.

 Casa delle Donne – Scicli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *