Alla Quam: Cataldi, Iozzia, Rinzivillo per “Elementi”. Apre il 27 dicemebre.

Venerdì 27 dicembre l’opening di ‘elementi’ a cura di Antonio Sarnari alle Quam di Scicli.
Tre autori siciliani hanno lavorato insieme per dei mesi, per sviluppare un unico progetto dedicato allo spazio delle Quam, in cui la sintesi tra i loro personali linguaggi e ricerca condivisa sulla prospettiva contemporanea ha prodotto un unico grande ambiente installativo, dove ogni elemento del contenitore è in relazione con il resto.
Massimo Cataldi, Corrado Iozzia e Francesco Rinzivillo hanno realizzato un ‘luogo della memoria’, con calchi, opere in ceramica, percorsi di filo, tutti quali tracce di un percorso della prospettiva. Prospettiva intesa come relazione tra due spazi, nel loro caso uno micro e l’altro macro, dove l’abitante, elemento umano della casa è lo spettatore.‘Elementi’ quindi come sintesi dei passaggi chiave della direzione della prospettiva, dove la linea concettuale incontra ‘pause di distrazione’ che innestano umanità, materie alternative, altri punti di vista, suggestioni emotive profonde. La ricerca convergente dei tre autori ha addensato la prospettiva lineare di ‘elementi’ fondamentali del percorso, accrescendo la relazione prospettica di aspetti umani che ne cambiano il risultato e che mostrano nuove verità.
La sensazione di straniamento iniziale, entrando in questa mostra, è segno di ingresso in una dimensione carica più relazioni possibili, creata in maniera esemplare fondendo gli elementi di base delle tre differenti ricerche.
L’opening del progetto ‘elementi’ è per venerdì 27 dicembre alle 18.00 alle Quam di Scicli, e sarà visitabile fino al 26 gennaio, ad ingresso gratuito, anche nel pomeriggio dei festivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *